Oh, Harriet!

Visionaria, gracile e malata, eppure dotata di una enorme forza d’animo, Harriet Tubman è un personaggio realmente esistito: è la straordinaria eroina che riuscì nell’impresa di progettare e realizzare, insieme ad altri appassionati compagni di lotta, la ”Underground Railroad”, la strada segreta che consentì a migliaia di schiavi di fuggire verso la libertà. Billy Bishop è un giovanissimo cronista dell’Herald Tribune che viene mandato, il 16 aprile 1912, mentre i suoi colleghi vivono la Storia scrivendo dell’affondamento del Titanic, in uno sperduto paesino a intervistare una vecchia afroamericana, Harriet Tubman. Il confronto tra i due non è semplice, ma diventa sempre più appassionante man mano che la donna racconta della sua vita…

Autore: Francesco D’Adamo
Editore: Giunti
Anno: 2018

Recensioni premiate

I libri LCP 2018/19
Mare giallo

Thomas, figlio di un armatore inglese, vive in una casa piena di cunicoli che conducono ad un vecchio approdo dei contrabbandieri…

Anche Superman era un rifugiato

In questo libro dodici autori e dodici illustratori hanno raccolto la sfida di UNHCR e hanno dato vita a dodici incredibili racconti che intrecciano le storie vere dei rifugiati di oggi con quelle dei rifugiati del passato.

Il fantasma di Lord Byron

Sei pronto ad accettare la sfida del dottor Watson?
Centinaia di varianti di percorso, 7 illustrazioni in cui trovare più di 20 indizi, 9 diversi possibili finali: Scegli la tua avventura!

Il club dei perdenti

Se sta leggendo un libro che gli piace, Alec non lo molla, neanche per seguire le lezioni. Così, quando la preside Vance gli dà un ultimatum, “o stai attento in classe oppure…”, si fa venire un’idea.

Viaggia verso. Poesie nelle tasche dei jeans

Una raccolta di poesie dedicate a quel tempo elastico infinito che chiamiamo adolescenza e comincia attorno ai dieci, undici anni per restare sempre in qualche modo con noi.

I misteri del Circo Trepidini

Giulietta è sola al mondo e la sua unica lontana parente è Ulderica, la Donna Cobra, moglie del grande lanciatore di coltelli e proprietario del famoso Circo Trepidini.

Oh, Harriet!

Visionaria, gracile e malata, eppure dotata di una enorme forza d’animo, Harriet Tubman è un personaggio realmente esistito…

Hotel grande a

Kos – un ragazzo tredicenne che vive con il padre e le tre sorelle nell’albergo di famiglia, sperduto sulle dune di fronte al mare – racconta in modo spontaneo, esilarante, e spesso commovente, il periodo più folle e complicato della sua vita.

Celestiale

Per Maddalena ci sono un sacco di cose celestiali: il Portogallo, la musica dei Madredeus, uscire con la Dani e la Vale. Ma la cosa più celestiale di tutte, per lei, è Fabrizio Fiorini.

Pepi Mirino e l’invasione dei PNG ostili

E se i personaggi dei videogiochi sconfinassero di colpo nella realtà? Succede a Pepi Mirino una delle notti in cui dorme dal papà.

La Resistenza dei sette fratelli Cervi

Sette fratelli, una famiglia unita che si allarga con i matrimoni e la nascita dei figli. Una campagna da lavorare per mettere in pratica i propri ideali di libertà e di emancipazione umana.

Petrademone

Quando arriva a Petrademone, la tenuta fra i monti in cui gli zii allevano border collie, Frida è chiusa in un bozzolo di dolore. Ha perso entrambi i genitori e l’unica cosa che le rimane di loro sono brandelli di ricordi in una scatola.

0