La mia vita con Yoda

Uno dei personaggi più amati dell’indimenticabile film Guerre Stellari è Yoda, il Gran Maestro del Consiglio Jedi, detentore di una saggezza si può dire “universale”. Ma… non tutti alla scuola media McQuarrie lo conoscono.
Dwight, il ragazzo più schiappa della scuola in questione, non smette però di sorprendere ogni giorno i suoi compagni: tramite un pupazzetto di carta da lui costruito e infilato sul dito, un origami a forma di Yoda, riesce sorprendentemente a dispensare perle di saggezza a chiunque si rivolga a lui per un consiglio.

Yoda, parlando attraverso la voce di Dwight, è capace di prevedere il giorno del compito in classe a sorpresa o di salvare un ragazzino da una figuraccia imbarazzante o di dare sempre il consiglio giusto nelle complicate faccende di cuore. Ma è possibile che quello strano pupazzetto dalle orecchie aguzze abbia davvero dei poteri e utilizzi la mitica “Forza” dello Yoda? O è solo un bidone, e ci sono cascati (quasi) tutti alla scuola media McQuarrie? Tommy decide di investigare… e così riunisce in un libro i racconti e i commenti dei suoi compagni, sotto forma di testimonianze dirette da parte di chi ha avuto a che fare con Yoda, con più o meno successo.

Autore: Tom Angleberger
Editore: Il Castoro
Anno: 2010

Recensione premiata

I libri LCP 2011/12
La prima indagine di Theodore Boone

Un caso irrisolto.
Un innocente da scagionare.
Un colpevole da assegnare alla giustizia.
Qualunque sia il problema, Theodore Boone è sempre pronto a risolverlo.

Elogio alla bruttezza

“Io sono brutta. Lo sono sempre stata, e non c’è speranza di avere il medesimo destino del brutto anatroccolo che poi era un cigno in realtà. Una favola con la fregatura: ecco cos’è, a dirla tutta.”

La straordinaria invenzione di Hugo Cabret

Un libro così non l’avete mai letto. E non l’avete neanche mai visto.
Immaginate di trovarvi in un cinema, tra gli spettatori dei primissimi film, quelli dei fratelli Lumière.

L’arca parte alle otto

Tre pinguini sulla banchisa, amici da sempre. Uno di loro, il più piccolo, minaccia di schiacciare una farfalla, e ci si siede sopra, cattivo come un bambino, cattivo.

Febbre gialla

Un poliziotto al primo giorno di servizio, un bambino cinese in fuga da chi lo costringe a lavorare in condizioni di schiavitù.

Io dentro gli spari

È lui l’uomo di casa, anche se ha solo undici anni. La piccola Ilaria non ha mai conosciuto il padre, che lavora in Venezuela.

www.famigliacercasi.argh

Lauren è inglese, ha 14 anni ed è adottata. Un giorno, facendo una ricerca sul web per un tema, scopre un sito di bambini scomparsi.

Lo spacciatore di fumetti

Sandor Foldesi ha 15 anni ed è uno spacciatore di fumetti. Si rifornisce l’undici di ogni mese dal signor Mikla Francia Kiss, che li importa di straforo.

L’evoluzione di Calpurnia

Nei prati riarsi della calda stagione texana, Calpurnia non può fare a meno di notare che le cavallette gialle sono molto, molto più grandi delle cavallette verdi. Perché? Sono di due specie diverse?

La grande avventura

Seconda Guerra Mondiale.
Quando una bomba riduce la sua casa a un cumulo di macerie, Harry si ritrova solo.

La mia vita con Yoda

Uno dei personaggi più amati dell’indimenticabile film Guerre Stellari è Yoda, il Gran Maestro del Consiglio Jedi, detentore di una saggezza si può dire “universale”.

Capitan Tempesta

«Gentiluomo! Hum!» fece il capitano con una certa acredine.
«Non lo credete tale?»
«Hum! Chi sa chi veramente sia?»
«È pur sempre un giovane gentile e d’un coraggio straordinario»
«Un giovane?!…»

0